Le (mie) dieci parole che sto (ri)apprendendo. Nell’emergenza.

E’ un periodo non sprecato nel traffico, o compresso da corse frenetiche, o dall’immancabile questo e quest’altro. E’ in un silenzio surreale che mi sto accorgendo del reale significato di alcune parole che quotidianamente usavo ma che ora mi paiono diverse, profondamente diverse. Perché, sempre, in una situazione di emergenza e critica si va al…

Continua a leggere

Cosa ho imparato dal Pericolo Massimo. Se un rapper a Sona scatena politica, pedagogia, igiene e … religione. E la mia curiosità.

Sono passati dieci giorni da quando a Sona si è esibito Massimo Pericolo, rapper super-emergente che racconta il suo passato travagliato con canzoni, definiamole, non ordinarie. E’ il 23 agosto del più bel festival di Musica, Arte e Giovani della provincia di Verona. E non solo. E’ il MAG, che si tiene a Sona da…

Continua a leggere

In ricordo del 25 Aprile. “Ogni sera a Sona volava l’aereo Pippo”.

Ci sono cose che non vorresti capitassero mai ai bambini, eppure la generazione che aveva pochi anni nel periodo della guerra, ha subito una mutilazione affettiva che non ha pari nella sua ampiezza e profondità con i giorni nostri.

Continua a leggere