Sui silenzi. E sulle parole

Per qualche giorno sono stato in luoghi di silenzio. Scelti con cura. Distanti dal chiasso delle nostre città. Dal lavoro. Dalla tentazione del wi-fi e dei social. Dalle parole assordanti che ogni giorno sentiamo, spesso a vanvera, spesso senza un ragionamento dietro, perché – a pensarci – i ragionamenti sono complicati da fare. Serve tempo….

Dal metro di Sevres al “puoi in prossimità o se sei congiunto”. Il nuovo concetto di distanza ai tempi del Covid-19

Stava per scattare la sanzione al cittadino che passeggiava in una località veneta. Ma questi, prontamente, ribatteva di “essere in prossimità della propria abitazione”. Il concetto di “prossimità” è espresso nella recente Ordinanza della Regione Veneto del 13 aprile. Nessuna sanzione. Un nuovo termine tutto Veneto-Giuridico quello di “prossimità”. Cosa significhi realmente, nessuno lo sa….

Il senso degli auguri di questa Pasqua on line.

Riflettevo, in questi particolari giorni, su quale sia ora il senso della Pasqua, quale significato dare a tutti i pensieri, gli scritti, le preghiere, i riti e le partecipazioni che l’accompagnano e la caratterizzano. Riflettevo, in questi particolari giorni, su come ora possa esserci partecipazione a questa Pasqua senza relazione vera, senza andare nei luoghi di…