L’Angelo dell’8 marzo


Donna Fa rima con Amore, Bellezza, Sensibilità, ma anche con Angelo. L’8 marzo,  la “Giornata internazionale della donna”, è un giorno dove esiste un’incredibile coincidenza “Angelica”: l’Angelo rettore del giorno, Yamamiyah, (per i nomi degli Angeli vedi qui) dona due importanti messaggi ai suoi protetti che, guarda caso (?!), sono tutt’uno con il mondo femminile: l’eterna fecondità (di Dio) e la capacità di generare. Anche il nome dell’Angelo, Yamamiyah, ha un significato che dà particolare valore alle donne: “considerare tutte le cose nel loro insieme”.

“L’altra metà del cielo” che è feconda, rigeneratrice e sapiente. Coincidenza? Noi, “di questa metà del cielo” tutti i giorni lo sappiamo… non solo l’8 marzo 🙂

All’affascinante “altra metà del cielo” auguri “Angelici” di Amore, Bellezza, Sensibilità. Sempre.