“Specchio specchio delle mie brame”. Quando un sito web ti rivela l’età.

nessun commento

In questi giorni sta spopolando un sito how-old.net ideato per darti in modo oggettivo la tua età sulla base delle foto che ti ritraggono. Uno specchio che non mente. Specchio specchio delle mie brame…

o.102608

Ci ho pensato su un paio di volte prima di sottopormi alla tortura, poi, però ho trovato un compromesso: prima di applicarlo su di me lo applico su qualche mio buon conoscente.

Et voilà, fatto. Presa e fatta mangiare al sito una foto del nostro Sindaco di Sona e mio amico, Gianluigi Mazzi, che non ha foto ritoccate con photoshop, che io sappia. Risultato: maschio, 46 anni. “Caspita, azzeccato al cento per cento!” 

Non c’è dubbio che il programma sembra funzionare bene, ma le prove sono ancora poche per capirlo.

Gianfranco-Dalla-Valentina-Gianluigi-Mazzi-e-Gianmichele-Bianco-di-PerSona-al-Centro-1024x680

Prendo un’altra foto: io, a destra, assieme al mio amico Gianfranco, sinistra, e a Gianluigi, il Sindaco di prima, al centro. Risultato: Gianfranco Dalla Valentina, 53 anni; sindaco, 43 anni. Io, 56 anni. Giuro di non riferire mai a Gianfranco (attuale Assessore in giunta con me a Sona) che un programma software gli dà dai 5 ai 6 anni in più. Gli evito un nuovo fronte di scontro con gli informatici, di cui io sono un rappresentante. Meglio preservare le relazioni amicali con il silenzio. Per quanto riguarda me, invece, il sito comincia a spazientirmi ma, allo stesso tempo, la curiosità mi sta montando. Decido di fare la prova del nove.

Prendo una foto di gruppo della “classe 1964” in gita a Roma: tutti (tranne la guida) rigorosamente 50 anni all’epoca (scorso anno).

Il gruppo in Piazza San Pietro alle 7 del mattino

Risultato sorprendente, per essere le 7 del mattino: le donne tutte estremamente più giovani (dai 33 ai 45 anni), mentre per gli uomini, il più fortunato ha almeno 51 anni.

Non proseguo oltre, qui c’è qualcosa che non va di serio: questo è sessismo informatico. Non gli ri-sottopongo la mia foto e comunque mi accorgo solo ora che nel sito c’è scritto “Sorry if we didn’t quite get the age and gender right – we are still improving this feature.”

Bravi, continuate a migliorare la feature. Quando l’avrete pronta mandatemi avviso.

PS: Comunque, fare il Sindaco evidentemente non invecchia. E’ proprio vero, il potere logora chi non ce l’ha.