Il calore della Cultura. Teatro, musica, incontri d’autore e concerti a Sona fino a primavera.


Un percorso di altissimo livello culturale quello che Sona propone per il 2017/18. “Tappeto rosso” è il titolo della rassegna che comprenderà il teatro brillante, il teatro per famiglie e bambini, le serate con sportivi d’eccellenza, la musica di giovani talenti e di professionisti, concerti del nostro corpo bandistico. Il tutto avrà inizio il 21 ottobre. In totale quasi trenta eventi di cui quindici teatrali, cinque musicali, quattro culturali e cinque concerti del Corpo Bandistico di Sona.

A breve sarà disponibile il programma di dettaglio ma qui lo anticipo. Gli eventi sono in ordine di calendario, i colori ti aiuteranno con il Teatro, Incontri d’autore, Teatro per famiglie, Concerto e Musica.

Seguiteci ci divertiremo! Questo programma non esisterebbe senza il costante impegno dell’amico Consigliere Paolo. di Patrizia, Luciana e Teresa, forze della natura, della Pro Loco per seguire la rassegna teatrale, dell’Associazione Cavalier Romani per la rassegna del teatro per le famiglie e l’Ufficio Cultura del Comune.

Fino a primavera siamo tutti sopra un “Tappeto rosso”, perché tutti ce lo meritiamo.

2017

44770c_86b9992a47154475b6268817482f67bbmv2-e1506245787957.png

Teatro. Sabato 21 ottobre, ore 21; Teatro di Sona. “Baciami Alfredo”. Alfredo, stanco della vita dissoluta di Parigi, della sua attempata amante Flò Flò e del suo amico di bagordi Lamantille, decide di sposarsi con Lucille, rubandola di fatto al cugino serio Camaret e lasciandosi coinvolgere da una esperta Clotilde, sua futura suocera, in una festa di matrimonio in cui gli invitati saranno tutta una sorpresa… Compagnia teatrale L’altra  Compagnia.

img_5192-1

Incontri d’autore. Giovedì 26 ottobre, ore 21; Teatro di Sona. “Palla Lunga e pedalare… a teatro”. Attorno a un tavolo, assieme ai grandi personaggi dello sport veronese e nazionale. Valori, emozioni, episodi inediti, pezzi di vita, da ripescare e raccontare a “bassa voce”. In punta di piedi. Un viaggio nella memoria a riscoprire impresee campioni che hanno fatto la storia dello sport. Giornalista Raffaele Tomelleri.

morto-e-contento-castelrotto-2017Teatro. Sabato 4 novembre, Sabato 27 gennaio, ore 21; Teatro di Sona.  Morto e contento”. Al ragionier Renato Barbera piovono in testa ogni giorno bollette, ingiunzioni, ordinanze… e come se non bastassero i debiti, a tediare la vita del protagonista ci sono una moglie intransigente e una suocera a dir poco dispotica. Paradossalmente la svolta di questa vicenda arriverà proprio per posta come le tanto odiate bollette… 

Compagnia Teatrale Castel Rotto.

sch_abete_Q60Teatro per famiglie, rassegna “Buonanotte Sognatori“. Sabato 11 novembre, ore 21.00; Teatro di Sona; “L’Abete”. Un piccolo abete viveva in un bosco su una comoda radura, accarezzato dal sole e baciato dalla rugiada, e con tanti alberi che gli facevano compagnia, ma tutto ciò non bastava per renderlo felice: voleva crescere, diventare grande, lasciare la sua terra natia e conoscere il mondo degli uomini. Un giorno vicino al Natale fu portato in una ricca casa e, meravigliosamente addobbato divenne il centro della festa, ma l’abete non sarpeva che quella gioa sarebbe ben presto finita! Raccontando questa fiaba di Andersen affrontiamo i temi della gioia e delle delusioni la voglia di crescere e di avere sempre di più, concedendoci un finale pieno di speranza. Compagnia Fior di Teatro.

LOCANDINA-RUSTEGHITeatro. Sabato 18 novembre, ore 21; Teatro di Sona. “I rusteghi”. Lunardo e Maurizio hanno concluso fra loro il matrimonio dei due rispettivi figli. Questi, non solo non ne sono informati, ma – secondo le usanze del tempo – non devono neanche vedersi prima del  matrimonio. Ma  la  signora  Felice,  con  la  complicità  timorosa  delle  altre  donne,  organizza  un  piano  che permetterà ai fidanzati di vedersi. Quando il complotto viene scoperto, la reazione sdegnosa dei  quattro Rusteghi rischia addirittura di far fallire il matrimonio. Ma alla fine si trovano costretti a cedere di fronte alle argomentazioni piene di buon senso di Felice. Compagnia Teatrale I Tiraca.

Concerto. Domenica 19 novembre, ore 11:30. Sala del Consiglio di Sona. “Concerto di Santa Cecilia”. Corpo Bandistico di Sona.

Incontri d’autore. Giovedì 30 novembre, ore 21; Teatro di Sona. “Palla Lunga e pedalare… a teatro”. Giornalista Raffaele Tomelleri.

48-morto-che-parlaTeatro.  ore 21; Teatro di Sona. “48 Morto che parla”. Due atti comici scritti e diretti da Franco Antolini. La morte del compianto conte Lucinio dalle Vedove diventa occasione di una divertentissima farsa che si sviluppa in casa della vedova santina e del fratello di lei, Arturo. 

Compagnia teatrale El Gavetin.

 

rec15_armathanTeatro per famiglie, rassegna “Buonanotte Sognatori“. Sabato 8 dicembre, ore 21.00; Teatro di Sona; “Cercasi Bugie”. Cari bambini, vi ricordate di noi? I due bislacchi cantastorie che hanno rubato, volevo dire preso in prestito, la scatola magica a Mago Merlino? Beh, abbiamo deciso di fare un lungo viaggio per conoscere paesi lontani, pianeti sconosciuti, strani individui e stralunati inventori. Compagnia Teatro Armathan.

Concerto. Sabato 16 dicembre, ore 20:30. Sala del Consiglio di Sona. “Musica sotto le Stelle” –  Ance e Flauti di Sona. A cura di Corpo Bandistico di Sona e Coro il mio Paese.

Concerto. Giovedì 21 dicembre, ore 20:30. Palazzolo, presso Chiesa Parrocchiale. “Musica sotto le Stelle” – Scorribanda del corpo bandistico di Sona”. A cura del Corpo Bandistico di Sona e coro “Elementari ABEO”.

BackTop5Concerto. Venerdì 22 dicembre, ore 20:30San Giorgio in Salici presso Chiesa Parrocchiale. “Musica sotto le Stelle” – Scorribanda del corpo bandistico di Sona”. A cura del Corpo Bandistico di Sona.

Concerto. Sabato 23 dicembre, ore 20:30Lugagnano, presso Auditorium Parrocchiale. “Musica sotto le Stelle”. A cura di Corpo Bandistico di Sona e Coro “Amici ella Baita”.

2018

Concerto. Sabato 6 gennaio, ore 20:30. Palazzolo, Chiesa Parrocchiale. “Concerto di Epifania”. Maestro Emanuele Breda e gli ottoni del Corpo Bandistico di Sona.  

Teatro. Sabato 13 gennaio, ore 21; Teatro di Sona. La locandiera”. Scritta da Goldoni nel 1753, la presente versione della Locandiera mantiene completamente il linguaggio dell’autore ma ambienta la commedia in una locanda del Novecento, con oggetti di scena e costumi praticamente contemporanei.Mirandolina assurge a modello di femminilità, con le sue astuzie e con le sue debolezze, innanzitutto con la sua propensione all’indipendenza. I personaggi che gravitano nella locanda sono miseri spiantati,  o vanitosi misogini pronti a cadere – chi senza freno e chi con malcelate resistenze – tra le braccia di Mirandolina.  Segnano una presenza importante anche le due giovani attrici, che Goldoni tratta da simpatiche meretrici.  Associazione Culturale I Maistrachi.

Tango-y-Tangueros-Astor-Piazzolla-Arena-Bcc-Fano-2016Musica. Venerdì 19 gennaio, ore 21; Lugagnano, presso Auditorium Parrocchiale. “Storie di tango: musica e parole a suon di danza”. Piazzola rivoluziona la musica tradizionale argentina, ponendo il tango al vertice di un nuovo genere strumentale, tale da elevarlo ad uno stato di musica assoluta, fruibile indipendentemente dal ballo. Sulle orme di questa rivoluzione, i Soffiastorie costruiscono un percorso sonoro che tocca altri compositori come Gardel, Rodriguez, Feliciano, in cui i quattro strumenti a fiato si trasfigurano in un vero e proprio inaspettato bandoneon.  Non sarà solo uno spettacolo musicale, ma anche di parole, attraverso l’ intreccio di racconto e suono cin  la scrittrice Elena Pigozzi. I soffiastorie con  Pamela Morgia, flauto – Giuseppe Schiavone, flauto Lorenzo Spina, clarinetto – Alessandra Rossi, clarinetto basso Elena Pigozzi, voce narrante.

sch_blueTeatro per famiglie, rassegna “Buonanotte Sognatori“. Sabato 20 gennaio, ore 21.00; Teatro di Sona; “Il Principe Ranocchio”. In una casa silenziosa i piccoli stanno aspettando il ritorno della loro mamma clown, reduce probabilmente da uno dei suoi spettacoli, o forse è andata semplicemente a fare la spesa, come tutte le mamme del mondo! Solo lei sa come tranquillizare, coccolare, rassicurare, ha una parola, una carezza per tutti, conosce mille trucchi per rendere sereni; ed è con il silenzio, e quando tutto è quieto che finalmente anche per lei arriva la Buonanotte, un meritato riposo per affrontare un nuovo giorno come fosse sempre un’avventura. Lo spettacolo mescola il teatro di animazione al linguaggio universale del mimo ed è, per questo, adatto ad una fascia d’età molto ampia. Compagnia Fior di Teatro.

el-Derby-de-Verona-artefatto-teatroTeatro.  ore 21; Teatro di Sona. “El derbi de Verona”. Gino Bruseghin vive un’esistenza sospesa tra l’amore per il calcio e quello per la propria famiglia, in un equilibrio che viene spezzato dall’arrivo del fratello, lo sfaccendato Silvio. Da questo momento la vita non sarà più la stessa a casa Bruseghin e, in breve, l’obiettivo di tutti diviene quello di trovare un’occupazione a Silvio, in modo da fargli “togliere il disturbo” il prima possibile. In aiuto del buon Gino, che non sa che pesci pigliare per accontentare tutti, arriverà il giornalista sportivo Gianluca Vighini, presenza onirica (e non solo) che fungerà da vero e proprio grillo parlante della situazioneCompagnia teatrale Artefatto Teatro.   

Teatro. Sabato 10 febbraio, ore 21; Teatro di Sona.  Chaos”. L’uomo ha sempre cercato l’ordine  o meglio, di mettere ordine secondo il suo pensiero disordinato. Per cui non è da meravigliarsi che anche ai giorni nostri sia purtoppo da prevalere il caos. Compagnia teatrale G.A.T.

Musica. Venerdì 16 febbraio, ore 21; Lugagnano, presso Auditorium Parrocchiale. “Senti che…Film! Colonne sonore in versione small”. Nel cinema l’intreccio tra immagine e suono diventa “popolare”, sulle orme tracciate dall’ Opera lirica, una forma d’arte di massa. I Soffiastorie reinterpretano le più belle musiche di film italiani e stranieri mediate dalla voce dei loro strumenti, ricreando, attraverso il ricordo, la stessa emozione dell’ esperienza cinematografica. Elena Pigozzi, autrice, tra l’ altro, del romanzo “Uragano d’ estate”, che fa riferimento al film di Luchino Visconti “Senso” in cui le riprese in esterna mostrano la le zone del veronese coinvolte nel Risorgimento, costruisce un percorso ideale tra musica ed immagini. I soffiastorie.

Teatro per famiglie, rassegna “Buonanotte Sognatori“. Sabato 17 febbraio, ore 21.00; Teatro di Sona; “Il Brutto Anatroccolo”. Compagnia Oplà/Euheatre.

BastavaNaBota-500x550Teatro. Sabato 24 febbraio, ore 21; Teatro di Sona.  Bastava ‘na bota”. Dopo 30 anni di matrimonio, Fabio e Ivana hanno perso il gusto della vita in comune. Tra loro solo ironia, frecciatine velenose, accuse… A nulla servono i tentativi di riportare l’armonia tra di loro.  Le difficoltà incontrate nel raccogliere le carte per la separazione  e uno scampato pericolo di vita portano a un finale a sorpresa … Testo tradotto in dialetto veronese da Mario Busti. Compagnia Teatrale La Nogara.

Incontri d’autore. Giovedì 8 marzo, ore 19; Teatro di Sona. Speciale “Palla Lunga e pedalare… a teatro in rosa” per la festa della donna. Giornalista Raffaele Tomelleri con tutte sportive donne di livello nazionale ed internazionale.

Teatro. Sabato 10 marzo, ore 21; Teatro di Sona. Auguri e figli padri”. Antonio è un padre poco presente che si trova a dover affrontare i problemi del figlio Leonardo, in piena crisi adolescenziale. Due generazioni che si fronteggiano in uno spassoso confronto tra adolescenti di oggi e di ieri. Con l’aiuto di una irriverente fatina “Tarantiniana”, riusciremo a scoprire se i giovani d’oggi sono davvero così diversi da quelli di ieri?”. Compagnia Teatrale Le rune del lupo.

Lr-5251Teatro per famiglie, rassegna “Buonanotte Sognatori“. Sabato 17 marzo, ore 21.00; Teatro di Sona; “La Scatola rossa”. La Scatola Rossa è ambientato in un mondo fatto di scatole, dove i protagonisti non vivono che per costruire scatole. E se un giorno arrivasse un insubordinato operaio che curiosando scoprisse un mondo disordinato, colorato e vario? Compagnia Altri Posti in Piedi.

Foto-406-150x150Teatro. Sabato 24 marzo, ore 21; Teatro di Sona. Più di là che di qua”. Allegro misticismo intrecciato a vicende umane. La storia di due fantasmi che con la loro interferenza riusciranno a modificare il corso degli umani eventi. Colpi di scena che in una vecchia mansarda si concretizzeranno in un finale davvero originale. Compagnia Teatrale La Zattera.

 

pierino_e_il_lupoMusica. Sabato 7 aprile, ore 21; Lugagnano, presso Auditorium Parrocchiale. “Il flauto magico” & “Pierino e il lupo”. Musiche per bambini ed adulti con la sindrome di Peter Pan (dai 3 ai 99 anni). L’ intento didattico e divulgativo del gruppo si concretizza nelle versioni per il quartetto di due noti capolavori della musica classica: “Il flauto magico” di Mozart e “Pierino e il lupo” di Prokofiev. Le due composizioni danno vita ad uno spettacolo rivolto ai bambini e ai ragazzi, ma anche agli adulti che non  hanno dimenticato l’ allegria e la spensieratezza della propria giovinezza. Le due storie sono raccontate con un pizzico di ironia da Elena Pigozzi e dai membri del quartetto (per l’ occasione anche attori!) in una narrazione appassionante. I soffiastorie.

pianoforte1Musica. Sabato 14 aprile, ore 21; Teatro di Sona. “Note prima degli esami”. Note prima degli esami, con una “t” sola nel senso di note musicali, ma gli esami ci sono eccome per i concertistici: Riccardo per il suo X anno di conservatorio e Laura per la sua maturitàConcerto di musica moderna, classica e di repertorio a cura dei giovanissimi pianisti Riccardo Chesini e Laura Chianucci.

Musica. Sabato 21 aprile, ore 21; Teatro di Sona. Concerto jazz”. A cura del giovanissimo batterista Umberto Dal Barco e del suo gruppo.

Incontri d’autore. Giovedì 26 aprile, ore 21; Teatro di Sona. “Palla Lunga e pedalare… a teatro”. Giornalista Raffaele Tomelleri.