Di tutti i colori: “In giunta di Sona rosa e azzurro ok, Bianco resti, e tirino fuori i verdoni”. Il TAR respinge il ricorso. E fa pagare le spese a Bonometti e altri.

nessun commento

Proprio oggi, 21 luglio, il TAR Veneto dice che, sí, la Giunta di Sona va bene, le quote rosa sono ok e pure quelle azzurre, così che Bianco (Gianmichele) può rimanere al suo posto. Il TAR, in aggiunta, condanna i ricorrenti Bonometti, Furri e Mara Brutti (patrocinati dall’ex sindaco Gualtiero Mazzi) a tirar fuori i verdoni pagando duemila euro di spese al Comune di Sona.

Insomma ne hanno combinato di tutti i colori 🙂

image

Tutto inizia un mesetto fa, e per chi vuole conoscere gli antefatti, li ho raccontati in un post proprio su questo blog.

Trovo singolare che amministratori ed ex amministratori che ambiscono (ancora?) a guidare un comune non si documentino prima di prendere decisioni che riguardano persone. In questo caso dare un’occhiatina al sito giustizia-amministrativa.it sarebbe servito. Anche Google gli avrebbe dato una mano. Posso dare lezioni gratis.

Il Comune, cioè tutti noi, ha investito quasi novemila euro per la vicenda. Li andremo a prendere dai ricorrenti?