Sport e Associazioni a Sona: i contributi 2014 sono deliberati. E dal 2015 si cambia.

nessun commento

E’ di venerdì 12 la notizia che la Giunta di Sona ha deliberato su due temi particolarmente sentiti: i contributi sportivi e associazionistici. Non roba di poco conto: si parla di diverse decine di migliaia di euro per favorire la pratica dello sport e per dare supporto alle diverse e variegate attività legate al mondo delle associazioni. Che sono più di cento nel territorio sonese!

bcbfd4548b345eec5ada4566ba04605d

“La promessa era quella di garantire i contributi entro la fine dell’anno” dichiara il Sindaco. E sarà così con qualche giorno di anticipo, rispetto a San Silvestro. Che dichiara ancora come “praticamente tutte le richieste delle Associazioni sono state soddisfatte”. Cosa in effetti non scontata, visto il periodo di crisi.

Sia per lo Sport sia per il mondo delle Associazioni però a partire dal 2015 ci saranno regole diverse di contribuzione. Lo Sport ha già tutti gli elementi per ripartire con parametri più oggettivi in base alla struttura gestita e allo sport praticato, mentre per le associazioni è in formazione il Forum, emanazione di una delibera consiliare, che auto-normerà le regole contributive. Anche qui parte una grande rivoluzione, di cui ho già parlato di recente.

Da non dimenticare, oltre ai contributi ordinari, i tanti interventi straordinari a favore delle strutture sportive, come per la palestra di Lugagnano, o gli importanti lavori legati alla pratica del calcio sempre nel più popoloso paese di Sona; ma i lavori hanno coinvolto anche le altre frazioni, come per San Giorgio, con l’impianto di illuminazione, Sona che sta vedendo nascere un polo rugbystico da far invidia a livello provinciale (con un forte contributo della Federazione), oltre che per l’impianto di irrigazione del Sona Mazza.