E poi dici (solo) volontario…Amministrazione e spazio civico si sorreggono a vicenda


many hands symbolizing teamwork/power/unity/equality

Vendere 19 mila biglietti della lotteria delle associazioni nel Comune di Sona è roba impressionante. Ieri sera, 10 dicembre, a Sona all’inizio di un incontro destinato al progetto “associazioni in rete” la Pro Loco ha snocciolato i numeri della lotteria delle associazioni e ha conferito la somma di 1800 euro a ciascuno dei tre progetti finanziati in parte dal ricavato delle vendite dei biglietti. Tre progetti di altissimo valore. Uno riguarda l’installazione dei defibrillatori nel territorio comunale, un altro riguarda l’educazione dei ragazzi, quella “Pazza Scienza” che sa attrarre migliaia di persone a Sona, e il terzo riguarda un argomento molto delicato ma che l’associazione ANTS sa trattare con umanità e risultati incredibili: l’autismo.

Non solo, con la rimanente parte dei ricavi della lotteria, ogni associazione ha potuto autofinanziarsi. In un momento in cui fondi pubblici stanno scarseggiando, questa è manna dal cielo. E il prossimo anno? “Si potrebbe mettersi assieme tra comuni vicini” afferma Luca Foroni, presidente della Pro Loco di Sona. Andare oltre i territori comunali per poter fare ancora di più. Sì, questa è la strada. A breve ci potrebbero essere grandi novità, quindi.

Però la serata era ancora piena di sorprese: il mondo del volontariato si è incontrato per portare avanti il bellissimo progetto delle “associazioni in rete”. Non è robetta che lascia il tempo che trova. Il progetto delle “associazioni in rete” è cofinanziato dal CSV e riceverà un contributo comunale consistente. Promessa strappata ieri sera al Sindaco in persona… Un effetto pratico che vedremo? L’installazione presso gli studi medici del Comune di monitor informativi sugli eventi che ci riguardano. Eventi associativi e di altro tipo. E, perché no?, anche spazio pubblicitario per contribuire al mondo del volontariato.

E tutto questo si innesta in una profonda riorganizzazione dello spazio volontario (qui la delibera del Consiglio Comunale): l’Amministrazione sta costruendo i presupposti per la creazione del Forum delle associazioni: organismo delle associazioni che, tra le altre cose, autoregolerà la distribuzione dei contributi.

Il mondo delle associazioni di Sona sta cambiando. Le energie “là fuori” ci sono e ci sono sempre state. Basta avere idee per farle emergere mettendole assieme, dove il Comune ha il ruolo di creare i presupposti senza interferire, perché quello è un mondo da rispettare per l’incredibile mole di lavoro che conduce e per la passione che promana. E poi dici (solo) volontario…