Parigi. L’uomo tra Dio e i Kalashnikov. Post sugli Angeli. Tre.

A Parigi, a Madrid, a Londra, a New York l’uomo ha scelto tra Dio e i Kalashnikov, tra il bisogno di trascendenza e la barbarie pura, tra l’ordine assoluto e il disordine assoluto. E’ stata sempre e solo una questione di scelta: rimanere nella barbarie o trovare l’Ordine. A quel “sempre“, però, si contrappone un altro “sempre”: sempre…

Continua a leggere