27 Gennaio. La memoria “ascoltata” tra i libri. Ad occhi chiusi.

27 Gennaio: la giornata della memoria. Quella sera, in biblioteca a Sona, si legge ad alta voce un libro, da seguire ad occhi chiusi: “L’isola in via degli uccelli” di Uri Orlev. Uri Orlev fu testimone diretto degli eventi della seconda guerra mondiale. Per sfuggire alle persecuzioni, si nascose per lungo tempo tra le macerie dei palazzi bombardati…

Continua a leggere

Parigi. L’uomo tra Dio e i Kalashnikov. Post sugli Angeli. Tre.

A Parigi, a Madrid, a Londra, a New York l’uomo ha scelto tra Dio e i Kalashnikov, tra il bisogno di trascendenza e la barbarie pura, tra l’ordine assoluto e il disordine assoluto. E’ stata sempre e solo una questione di scelta: rimanere nella barbarie o trovare l’Ordine. A quel “sempre“, però, si contrappone un altro “sempre”: sempre…

Continua a leggere